Currently browsing tag

francesco pagnozzi

Laureano Barrau.

il regolamento n. 604/2018 – novità e chiarimenti

Con la nota prot. 55972/RU del 24 maggio 2018 l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha illustrato le novità introdotte dal Regolamento di Esecuzione (UE) n. 2018/604 della Commissione del 18.04.2018, con il quale sono state apportate delle modifiche ad alcune disposizioni contenute nel Regolamento di Esecuzione (UE) n. 2015/2447 …

Il pescatore

merci abbandonate – non basta il trascorrere del tempo

Nella transizione dal vecchio Codice Doganale Comunitario (Regolamento CEE 2913/92) al nuovo CDU (Regolamento (UE) n. 952/2013) parrebbe del tutto modificata la normativa relativa alle merci abbandonate. Vigente il vecchio CDC, cioè fino al 30.04.2016, il regime delle merci abbandonate era disciplinato sia dalle norme del CDC, sia da quelle …

10711041_4745016640177_3577070369800389387_n

Il contrabbando non è più reato…..o quasi

Depenalizzazione del contrabbando Con i Decreti Legislativi n. 7 e 8 del 15 gennaio 2016, emanati in base alla delega contenuta nella Legge n.67/2014, sono stati depenalizzati, a far data dal 06 febbraio 2016, diversi reati. Più in particolare, per quel che attiene l’ambito doganale, le modifiche sono state operate …

167165_177934752239845_126068937426427_456013_5968746_n

Le esportazioni “congiunte”

Stamattina allo studio abbiamo affrontato un tema a dir poco attuale, nel senso che questo tipo di quesito ci viene sempre più spesso proposto. Quello delle esportazioni congiunte, delle esportazioni, cioè, che hanno ad oggetto merci esportate dopo aver subito una lavorazione. Le operazioni congiunte sono due: l’esportazione e la …

Monet-000098.jpg_4

Il diritto alla detrazione non può essere negato

  Si segnala la sentenza  n. 5072 del 24.02.2015, con la quale la Corte di Cassazione, adeguandosi ai principi espressi dalla Corte di Giustizia UE nella sentenza 11 dicembre 2014, causa C-590/13, ha sancito che il diritto alla detrazione non può essere negato nei casi in cui il contribuente non ha …

401167_2886392511668_1015802317_32845779_1954654599_n

Sul concetto di “valore presunto”

Il concetto di “valore presunto” è stato introdotto per la prima volta dall’Agenzia delle Entrate nel provvedimento di modifica delle istruzioni alla “Dichiarazione d’Intento” e ripreso dall’Agenzia delle Dogane nella nota protocollo 17631/RU dell’11.02.2015. Nelle istruzioni al modello di dichiarazione d’intento, così come modificate dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle …

63988_4813473671560_7875953850704308319_n

L’importo da indicare nelle dichiarazioni d’intento in dogana

E’ stato pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate Prot. 19388/2015 dell’11.02.2015 con il quale sono state apportate alcune modifiche al modello di dichiarazione d’intento ed alle relative istruzioni . In particolare: nel modello, nel riquadro denominato “Dichiarazione” le parole “una sola operazione per un importo …

Laura Knight

Le nuove dichiarazioni d’intento

L’art. 20 del Decreto Legislativo 21 novembre 2014 n. 175 recante disposizioni in materia di semplificazione fiscale interviene, tra l’altro, sulla modalità di emissione e consegna delle dichiarazioni d’intento relative ad operazioni non imponibili, effettuate da soggetti qualificati come esportatori abituali, nonché sull’invio dei dati in esse contenuti all’Agenzia delle …

251894_2256871758110_1210363426_n

un interessante quesito per la compilazione delle dichiarazioni d’intento in dogana

Pubblico un interessante quesito relativo alla dichiarazione d’intento da presentare in dogana che, dal 1° gennaio 2015, deve indicare, per ogni singola operazione, l’importo del plafond utilizzabile.   Quesito innanzitutto grazie per questo importante sito che ci dà modo di confrontarci con articoli molto esaustivi. In merito alla presentazione telematica …

cat=-1314