Currently browsing tag

perfezionamento attivo

Laureano Barrau.

il regolamento n. 604/2018 – novità e chiarimenti

Con la nota prot. 55972/RU del 24 maggio 2018 l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha illustrato le novità introdotte dal Regolamento di Esecuzione (UE) n. 2018/604 della Commissione del 18.04.2018, con il quale sono state apportate delle modifiche ad alcune disposizioni contenute nel Regolamento di Esecuzione (UE) n. 2015/2447 …

IL PERFEZIONAMENTO ATTIVO

Il regime di perfezionamento attivo ha lo scopo di incoraggiare e agevolare l’attività delle industrie di esportazione comunitarie, consentendo di importare senza pagare alcun dazio, né subire l’effetto di alcuna misura di politica commerciale, le merci destinate ad essere perfezionate nella Comunità e quindi riesportate al di fuori di essa, …

Il rappresentante fiscale lo può fare!

Con la risoluzione n.440/E del 12 novembre 2008 l’Agenzia delle Entrate ha diramato la risposta ad una istanza di interpello rivoltale dalla società francese ALFA S.A. che opera in Italia tramite un proprio rappresentante fiscale. Il parere è espresso con molta chiarezza e risolve dubbi ancora presenti in tema di …

immissione in libera pratica e importazione definitiva

Premessa La direttiva 2006/112/CE del Consiglio del 28 novembre 2006, relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto, con la quale è stata aggiornata e razionalizzata tutta la complessa materia, all’articolo 70, prevede che l’IVA ” diventa esigibile nel momento in cui è effettuata l’importazione di beni “. E’opportuno svolgere …

cat=-1314