Padova — (da Alfò –le voci di fuori)

319950_270914809613469_231417490229868_754134_1373314214_nOriana Fallaci chiese al medico di vedere il tumore che le era stato asportato. Voleva verificare quanto fosse brutto per far tanto male. 
Il medico l’accontentò. Il tumore si presentava coma una palla bianca, addirittura piacevole alla vista. Oriana chiese, allora, che quella sfera bianca fosse aperta. Capì.
E senza scomporsi chiese al medico:
– Dottore secondo lei potrò fumare? – e quando il dottore le disse di no ribatté: – ma lei è sicuro che questo coso brutto è stato prodotto dal fumo? –
– Nessuno lo è. – rispose il dottore
– Ed allora io riprenderò a fumare – rispose definitivamente la Fallaci.
Nessuno è eterno.
Ritornai in ufficio alla fine dell’aprile del 2004.

Alfò

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>