Le novità in tema di elenchi instrastat in vigore dal 1 gennaio 2018

Si segnala che il 25.09.2017 è stato pubblicato il  4638_84222583986_84216718986_1754472_4859690_nprovvedimento numero 194409/2017, emesso dall’Agenzia delle Entrate, di concerto con il direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e d’intesa con l’ISTAT, con il quale sono stati semplificati, a far data dal 1 gennaio 2018, gli obblighi relativi alla presentazione dei modelli Intra 1 bis e quater (cessione di beni e servizi) dei modelli Intra 2 bis e quater (acquisti di beni e servizi).

In particolare è stato abolito l’obbligo di presentazione degli elenchi riepilogativi degli acquisti di beni  (Intra 2 bis), salvo l’obbligo di presentarli, solo ai fini statistici,  per i contribuenti  che in un uno dei quattro trimestri precedenti abbiano effettuato acquisti intracomunitari di beni per un importo uguale o superiore a 200.000,00 euro.

Viceversa permane l’obbligo di presentazione degli elenchi delle cessioni intracomunitarie di beni (modello Intra 1 bis), ma i dati statistici dovranno essere indicati solo dai soggetti mensili, che hanno effettuato, in uno dei quattro trimestri precedenti, cessioni intracomunitarie di beni per un importo pari o superiore a 100.000,00 euro.

Parimenti è stato abolito l’obbligo di presentazione degli elenchi dei servizi intracomunitari ricevuti (modello Intra 2 quater), che dovranno essere presentati, solo ai fini statistici,  dai soggetti che abbiano realizzato, in uno dei quattro trimestri precedenti, acquisti di servizi intracomunitari per un importo pari o superiore a 100.000 euro.

Permane, invece, l’obbligo di presentazione degli elenchi dei servizi intracomunitari resi (modello Intra 1 quater).

Le soglie su indicate vanno verificate per singola tipologia di operazioni.

Gianni Gargano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>